Star Bene

Tutti i consigli per stare bene e vivere al meglio

Cosa mangiare con il reflusso gastroesofageo

Cosa mangiare con il reflusso gastroesofageo

Il reflusso gastroesofageo è un disturbo abbastanza comune e fastidioso. I sintomi più frequenti sono: un forte bruciore di stomaco, acidità e rigurgito. Molte persone soffrono di questo problema senza neanche saperlo e spesso lo affrontano con un po' di leggerezza. Le principali cause sono ernia iatale, diabete, sovrappeso, stress, fumo e cattive abitudini alimentari. Per attenuare questo antipatico disturbo è importante mantenersi in forma praticando attività fisica ed evitare pasti abbondanti. Inoltre, oltre a seguire i consigli terapeutici del proprio medico curante, è indispensabile modificare lo stile di vita e in particolare le abitudini alimentari. Ci sono, infatti, cibi consentiti che leniscono i sintomi del reflusso e altri, invece, tassativamente banditi.

Cibi ammessi:

- La mela ricca di vitamina A, vitamine del gruppo B, vitamine C ed E, contiene la pectina una sostanza che tiene sotto controllo la glicemia e abbassa il livello di colesterolo.

- Solo alcune verdure sono consentite: sì ai fagiolini, carote, cavolo, broccoli e piselli.

- Le carni bianche come il petto di pollo o di tacchino sono le più indicate.

- Il pesce, purché sia fresco, si può mangiare, meglio se ben cotto e senza l’aggiunta di grassi.

- Prodotti da forno come il pane integrale o quello bianco sono i più indicati, così come il riso integrale, avena e crusca.

Cibi da evitare:

- Gli alimenti ricchi di grassi, che non fanno altro che aumentare i sintomi del reflusso, come le carni rosse, il pesce grasso e gli insaccati.

- I formaggi e i latticini andrebbero evitati, soprattutto quelli fermentati che potrebbero acuire il fastidio.

- Bandite tra le verdure: i pomodori, i peperoni e i legumi.

- No alla frutta acidula come: limoni, mandarini, arance, cedro, melograno, ribes e l’ananas.

- Infine, anche se buoni e golosi, i dolci (soprattutto quelli di produzione industriale e quelli farciti con creme) andrebbero eliminati dalla dieta.

Share:

Seleziona almeno un argomento e ricevi i consigli adatti a te.