Star Bene

Tutti i consigli per stare bene e vivere al meglio

Cause e rimedi della diarrea
Cause e rimedi della diarrea

La diarrea può essere provocata da diverse condizioni: gastroenteriti, uso di antibiotici, colon irritabile, ecc.
La causa più frequente di diarrea sono le gastroenteriti indotte da virus o batteri patogeni, che alterano il nostro delicato equilibrio intestinale. I batteri “buoni” (quelli già presenti nell’intestino e quelli che assumiamo come probiotici) possono contrastare i microorganismi che causano le gastroenteriti, poiché impediscono loro di aderire alla mucosa intestinale e producono sostanze che inibiscono la loro crescita.
La diarrea è anche uno degli effetti collaterali degli antibiotici: un individuo su tre che assume antibiotici soffre di disturbi di stomaco o intestino, prima fra tutti la diarrea che può diventare particolarmente grave nei bambini e negli anziani e può diventare particolarmente grave nei bambini e negli anziani: un individuo su tre che assume antibiotici soffre di disturbi di stomaco o intestino, prima fra tutti la diarrea.
Una condizione che può provocare episodi acuti di diarrea è anche la sindrome del colon irritabile (IBS, irritable bowel syndrome), nella quale la diarrea è associata a una significativa infiammazione intestinale, con spasmi e dolore addominale, che in genere migliorano dopo aver evacuato. In queste situazioni è spesso presente un’alterazione nella composizione della microflora e l’utilizzo di probiotici sta raccogliendo sempre più evidenze di efficacia.
L’utilizzo di probiotici può essere, quindi, molto utile per ripristinare la corretta funzionalità intestinale.
Le fibre prebiotiche, inoltre, rinforzano l’azione dei probiotici, in particolare quando possiedono buone proprietà gelificanti e formanti massa in grado di regolare il contenuto di acqua nell’intestino.

Share:

Seleziona almeno un argomento e ricevi i consigli adatti a te.