Star Bene

Tutti i consigli per stare bene e vivere al meglio

Dolore durante i rapporti sessuali

In genere, in caso di secchezza vaginale, la donna ha più difficoltà alla penetrazione fino a un vero e proprio dolore durante i rapporti, causato dalle abrasioni (microscopiche, ma molto dolorose) che compaiono sulla delicata mucosa dell’entrata vaginale. Le lesioni si complicano poi con fastidiose sensazioni di bruciore all’entrata vaginale, accompagnate da disturbi vescicali e bruciori anche durante la minzione (l'espulsione dell'urina dalla vescica attraverso l'uretra), con l’aumento del rischio di cistite, che può comparire 24-72 ore dopo il rapporto.

Un leggero sanguinamento dopo un rapporto sessuale, nei giorni più lontani dal ciclo mestruale, o durante la menopausa, può essere il segnale di una condizione di atrofia che, a sua volta causa secchezza, irritazione, infiammazione e una maggiore fragilità, anche verso piccoli traumi da sfregamento. Infatti, in caso di atrofia, la fragilità dei tessuti vaginali fa sì che i traumatismi anche lievi, causino sanguinamenti.

Tutti questi problemi portano la donna a evitare l’intimità, con conseguenze spesso forti sulla vita di coppia. È, quindi, necessario affrontarli per spezzare il circolo vizioso innescatosi.
L’uso topico di alcune creme possono aiutare ad alleviare questi fastidi migliorando la qualità della propria vita, anche quella sessuale

Seleziona almeno un argomento e ricevi i consigli adatti a te.