Star Bene

Tutti i consigli per stare bene e vivere al meglio

La melatonina

Per il nostro corpo, dormire è importante quanto nutrirsi o dissetarsi e la sua mancanza produce numerosi danni al nostro organismo, sia a livello fisiologico che psicologico. Quando dormiamo avvengono una serie di processi fondamentali: alcune attività del corpo si fermano mentre alcuni processi metabolici e di rigenerazione cellulare si attivano. Inoltre, il cervello rielabora, seleziona e memorizza le informazioni ricevute durante la giornata. Di notte, poi, avviene un altro fondamentale processo: una piccola ghiandola chiamata epifisi produce la melatonina.

Si tratta di una molecola presente in tutti gli esseri viventi in natura, a partire da quelli monocellulari, e coinvolta nelle regolazione dell’orologio biologico interno. Il buio stimola la produzione di questa “molecola regolatrice” la quale, a sua volta, dà il segnale all’organismo di prepararsi al riposo e al sonno. Viene così controllato il cosiddetto “ritmo circadiano” o “orologio biologico”.

La secrezione di melatonina inizia quando tramonta il sole e aumenta in condizioni di oscurità, cioè quando le cellule nervose della retina non subiscono lo stimolo della luce. Nelle ore notturne la sua concentrazione nel sangue aumenta rapidamente raggiungendo il picco massimo fra le 2 e le 4 di notte, per poi ridursi gradualmente al mattino.

Share:

Seleziona almeno un argomento e ricevi i consigli adatti a te.