Star Bene

Tutti i consigli per stare bene e vivere al meglio

Sbalzi d’umore in gravidanza

umore gravidanza

I cambiamenti a cui va incontro una mamma in attesa, non giungono solo quando il corpo inizia a cambiare, ma si può dire che ci siano fin da subito, anche quando nessuno riesce, dall’esterno, a notare la presenza di un ospite prezioso.

mutare è innanzitutto l’umore: perché stravolgere sia emotivamente che cognitivamente il proprio modo di essere può portare ansia e qualche difficoltà. Si va, quindi, dai momenti in cui si è convinte di potercela fare e si affronta la giornata e la gravidanza con serenità e tranquillità, ad altri in cui si ha paura di essere sopraffatte dalla responsabilità. Il passaggio è spesso repentino: lacrime, poi risate, poi magari uno scatto di rabbia.

La gravidanza gioca il ruolo di amplificatore: ogni sensazione aumenta di grado e d’importanza. Si riesce a essere più felici, ma anche più tristi, con reazioni che a volte possono lasciare interdette le persone che avete vicino. Ma come è possibile arginare queste sensazioni, o perlomeno evitare che vadano a rendere difficili dei mesi che invece devono essere gustati a pieno? Ecco allora alcuni semplici consigli per attenuare gli sbalzi di umore.

Se improvvisamente iniziate a sentirvi sovrastate dall’idea dell’arrivo del piccolo, cercate di distrarvi: scegliete un libro, andate a vedere un film o fate una passeggiata. Chiamate al telefono un’amica o un'altra persona cara e chiedetele se potete passare del tempo insieme. Questo riuscirà a sganciarvi dalla fase negativa del vostro umore.

È importante, in questo periodo, soprattutto in caso di prima gravidanza, avere la possibilità di confrontarsi con altre mamme o future tali. Fondamentale è poi frequentare un corso preparto in cui ostetriche e puericultrici possano spiegarvi in maniera intelligente e autorevole che state vivendo un’esperienza assolutamente normale.

Mantenete, per quanto possibile, le vostre vecchie abitudini: perlomeno nelle cose piacevoli e che vi fanno stare bene. Se, per esempio, siete delle sportive, non rinunciate del tutto a fare movimento: sostituite magari le corse e la palestra con lunghe passeggiate e ginnastica dolce.

Infine, riempite la vostra mente di pensieri positivi: concentratevi sul bambino, parlate con il vostro compagno e chiacchierate insieme sul futuro, pensando a tutta la bellezza della maternità che vi aspetta.

Share:

Seleziona almeno un argomento e ricevi i consigli adatti a te.