Star Bene

Tutti i consigli per stare bene e vivere al meglio

Tutti i rimedi per la stitichezza in menopausa

Image

La menopausa è una situazione complessa per la donna che la vive, sia a livello psicologico che fisico: il corpo, infatti, deve affrontare molti cambiamenti, non sempre semplici. Tra le difficoltà più fastidiose, troviamo senza dubbio la stipsi, causata dal riassetto degli ormoni ma anche peggiorata da uno stile di vita non corretto.

Per far fronte a questa situazione è, quindi, necessario rispettare delle regole, alimentari e di abitudine: ecco qualche consiglio.

Niente fretta: uno dei peggiori nemici dell’intestino è la fretta. Si è sempre presi dalle mille cose da fare e, a volte, non ci si concede nemmeno il giusto tempo per andare in bagno. In questo modo rischiamo che le feci si disidratino rendendo molto più difficile l’evacuazione. Ritrovate, quindi, il vostro ritmo fisiologico, magari alzandovi mezz’ora prima di andare al lavoro per fare tutto con calma.

Tante fibre: sono l’asso nella manica di chi vuole combattere la stipsi in menopausa. Non bisogna solo prendere la vita con un pizzico più di calma, ma anche scegliere la giusta alimentazione. Consumate, quindi, pane, pasta e cereali integrali che devono essere mangiati circa 2/3 volte alla settimana. Non dimenticate poi frutta e verdura: ogni giorno ne dovete mettere nel piatto circa 5 porzioni.

Prugne e mandorle: davvero importanti sono poi le prugne e le mandorle. Le prime sono conosciute per le proprietà lassative, ma anche come antiossidanti che rallentano l’invecchiamento e aiutano persino a prevenire l’osteoporosi. Le mandorle, invece, sono ricche di vitamine del gruppo E, B1 e B2 ma anche di ferro, magnesio e calcio: quindi questi due cibi, oltre a combattere la stipsi, fanno bene all’organismo in generale.

Acqua e olio: usate l’olio di oliva a crudo per condire gli alimenti. Grazie alla sua composizione avrete un aiuto concreto per migliorare la funzionalità intestinale. Bevete, inoltre, circa un litro e mezzo di acqua al giorno: una giusta idratazione  aiuta il vostro intestino a eliminare le scorie.

Integratori: ci sono integratori alimentari, come Psyllogel Fibra, che possono dare un aiuto importante nel riconsegnare all’organismo la giusta regolarità intestinale.

Fate movimento: essere pigri rende pigro anche il vostro intestino. Fare un pizzico di attività fisica vi aiuterà a migliorare il vostro stato.

Se la situazione dovesse diventare difficile da gestire, non esitate a parlarne con il vostro medico, che potrà suggerirvi il lassativo più adeguato: da usare comunque con una certa cautela.

Share:

Seleziona almeno un argomento e ricevi i consigli adatti a te.