Psyllogel fibra

La soluzione Nathura per il benessere intestinale

Permette di aumentare facilmente la quota di fibra nell'alimentazione quotidiana favorendo una progressiva regolarità intestinale

Aiuta a regolare l’intestino.
E rispetta la naturale fisiologia.

Psyllogel ® Fibra è un prodotto a base di fibra di psyllium pura al 99%.
Quest’ultima, con la giusta quantità di acqua, forma un gel e aiuta a
ritrovare l'equilibrio e la naturale regolarità, senza irritare l'intestino.

La fibra di psyllium è prebiotica perché in grado di favorire lo sviluppo
di una flora batterica utile all'organismo e contribuisce alla conservazione
dell'integrità della mucosa intestinale. 

Grazie a un’azione che tende a rallentare l’assorbimento dei nutrienti,
la fibra di psyllium  può essere utile nell’alimentazione di persone con
dismetabolismo glucidico e/o lipidico.

Senza zuccheri   Senza glutine

Psyllogel fibra

Perché assumere Psyllogel® Fibra

Le linee guida internazionali raccomandano un’assunzione di circa 25-35 grammi di fibra al giorno. Il quantitativo di fibre raccomandato non è facilmente raggiungibile con l’abituale alimentazione. Per totalizzare tale quota senza cambiare le tue abitudini puoi integrare con Psyllogel® Fibra la tua alimentazione.

DOSI CONSIGLIATE

Da 1 a 4 dosi (bustine o misurino dosatore) al giorno a seconda delle necessità, anche per cicli ripetuti di 2-3 settimane
Assumere il prodotto due ore prima o due ore dopo l'eventuale assunzione dei farmaci.

 

 

Scopri tutti i formati

Psyllogel Fibra AstuccioASTUCCIO

20 pratiche bustine monodose da
portare sempre con te
in ogni situazione.  


Psyllogel fibra VasoVASO

Nathura è attenta alle esigenze del consumatore e propone una confezione risparmio da 170g (corrispondenti a 40 dosi) per coloro che necessitano di cicli ripetuti di assunzione del prodotto. 
Il vaso è, inoltre, completamente
riciclabile nel raccoglitore della plastica. 

 

Scopri tutti i gusti

  • Té al limone Psyllogel fibra
  • Arance Rosse Psyllogel fibra
  • Fragola Psyllogel fibra
  • Vaniglia Psyllogel fibra

Lo sapevi che...

È importante non sottovalutare le fibre!

Il Ministero della Salute ha dichiarato che in Italia ben un milione di bambini è obeso o in sovrappeso: si tratta sicuramente di un dato allarmante, tanto che il “Network Genitori Pediatri Scuola” ha stilato dieci pratiche regole per evitare il problema dell’obesità.

La prima consiste nell’allattamento al seno per almeno sei mesi.

La seconda è lo svezzamento dopo i sei mesi, mentre la terza impone di scegliere latti di proseguimento a basso contenuto proteico al termine dell’allattamento, introducendo il latte vaccino non prima dei dodici mesi.

Altra mossa anti obesità riguarda l’eliminazione di bevande caloriche e zuccherate, come succhi di frutta.

Togliere il biberon entro i due anni, non mettere i bimbi sul passeggino dopo i tre anni (per favorire il movimento), calcolare l’indice di massa corporea prima dei sei anni rappresentano altre mosse vincenti.

Importante anche limitare l’uso di tv e videogiochi, incentivando giochi dinamici, e preparare quantità di cibo corrette in base all’età del bambino. 

Quando si ha poco tempo e molta fame, si tende a mangiare la prima cosa che capita, magari sulla scrivania davanti al computer: non c’è nulla di più sbagliato!
È molto importante, infatti, staccare la spina concedendosi una pausa salutare, se possibile facendo due passi all’aria aperta e pranzando con cibi nutrienti ma leggeri.
Qualche esempio? Una bella insalatona fresca, un panino ripieno di tonno o verdure o bresaola (evitiamo insaccati, condimenti e salse), una pizza margherita o vegetariana, uno yoghurt con frutta e cereali o ancora un gelato alla frutta.
Ciò che conta è non abusare di formaggi grassi, dolci, salse varie, bibite zuccherate, ricordando di bere sempre molta acqua durante il giorno e mangiare un frutto come spuntino di metà mattina e metà pomeriggio.
L’irregolarità intestinale è un disturbo molto frequente, causato da molteplici fattori, come le abitudini alimentari, lo stile di vita, fattori psicologici e genetici. Per cercare di migliorare il benessere del proprio intestino è innanzitutto importante integrare l’alimentazione con un adeguato apporto di fibre. Ma non tutte le fibre sono indicate! Uno studio pubblicato sul British Medical Journal, infatti, ha rilevato come i soggetti che assumevano fibra di psyllium miglioravano la propria condizione in maniera efficace, mentre gli individui che assumevano la crusca (fibra insolubile) si sentivano addirittura peggio.
La fibra di psyllium, estratta dai semi della Plantago Ovata, favorisce il transito e contribuisce alla protezione della mucosa intestinale, regolando le funzioni fisiologiche dell’intestino. I suoi vantaggi sono molteplici: è facile da assumere, è ben tollerata, è adatta a tutte le età, ha un “effetto massa” (che garantisce la consistenza del contenuto intestinale), è prebiotica (favorisce lo sviluppo e il mantenimento del normale microambiente intestinale).

Soffri di qualche disturbo?

Il nostro migliore strumento di comunicazione è da sempre costituito dalla qualità, sicurezza ed efficacia dei nostri prodotti. Siamo specializzati in vari ambiti applicativi: benessere intestinale, buon sonno, protezione di cute e mucose, e riequilibrio del metabolismo.